Saviano, sono 14 i casi positivi in città. Ad aprile si tenne il funerale del sindaco Sommese

vice sindaco saviano
Sono 14 i casi positivi al coronavirus nella città di Saviano registrati solo negli ultimi giorni. Nel Comune che lo scorso aprile si è reso protagonista del funerale del sindaco Carmine Sommese, ora si teme una nuova esplosione di contagi. I casi però sarebbero dovuti a contatti intra-famigliari e a essere interessate sono tre famiglie, tutte poste in isolamento.

Lo afferma il vicesindaco Carmine Addeo che avvisa la popolazione:

Cari concittadini, l’Asl Napoli 3 Sud ci ha comunicato la positività di ulteriori 2 cittadini, oltre ai 12 già segnalati precedentemente. Si precisa che i 2 cittadini appartenengono allo stesso nucleo familiare già posto in isolamento da più giorni. La ricostruzione della possibile catena di contagi determinerebbe contatti solo intra-familiari, le loro condizioni sono buone. Auguriamo a tutti una pronta guarigione“.

17 il totale dei positivi nel Comune di Saviano tra cui 14 ancora attualmente positive e due decedute. Tantissime le persone che erano scese in strada il 18 aprile per dare l’ultimo saluto al sindaco Sommese scomparso a causa del coronavirus. Un gesto d’amore che però non aveva tenuto conto della pericolosità del virus e che aveva spinto il governatore Vincenzo De Luca a mettere in quarantena il paese fino al 25 aprile.

54 le persone individuate e sanzionate dai carabinieri, tra quelle che erano all’Ospedale di Nola e quelle che avevano partecipato al corteo funebre nella città di Saviano. Da accertare se ci sia un nesso tra la partecipazione al funerale e i nuovi contagi.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più