VIDEO. Vasto incendio in zona Gianturco: fumo nero visibile in tutta la città di Napoli

incendio gianturco
Foto di Stefano Colasurdo

Un vasto incendio è scoppiato intorno alle 17 nella zona di Gianturco a Napoli. Il denso fumo nero è visibile a chilometri di distanza ed è stato ripreso da molti utenti sui social. E’ in corso l’intervento dei Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme.

Secondo quanto si apprende, ad andare al fuoco sono state sterpaglie e del materiale plastico che si trovava all’interno di un ex campo rom della zona. Ancora da chiarire la causa dell’incendio. Nella zona sono infatti presenti numerosi capannoni e in un primo momento si era ipotizzato che ad andare a fuoco fosse stato un negozio di articoli cinesi.

Pochi giorni fa altri due incendi avevano scosso la Campania, quello nella fabbrica Adler di Ottaviano e quello ad una centrale elettrica a Pozzuoli. Nell’esplosione dell’azienda aveva anche perso la vita un dipendente 55enne.

Questo il commento dell’Ex Opg Occupato che posta una foto del fumo nero dell’incendio di Gianturco che ricopre l’intera città di Napoli:

“Un gigantesco incendio, intorno alle ore 17, si è sviluppato nella zona est di Napoli. Una nube di fumo nero, visibile per chilometri, sovrasta il cielo della città. Molto probabilmente a prendere fuoco è stato un capannone a Gianturco.

Non si sa ancora molto. Sul posto però sono già giunti i vigili del fuoco… A pochi giorni dall’incendio dell’Adler Plastic, in cui ha perso la vita un operaio, torna la paura. Quanto ancora dovrà soffrire questa città?”.

Potrebbe anche interessarti