Coronavirus a Napoli (4-18 maggio): 146 guariti, 43 nuovi casi e 15 decessi. Dati in miglioramento nell’ultima settimana

coronavirus napoli

Meno di mille casi di coronavirus si sono registrati a Napoli da quando è iniziata la pandemia. Ma quanto l’allentamento del lockdown voluto dal governo ha influenzato la curva dei contagio nella città partenopea? La Regione Campania per decidere sulle aperture ha voluto analizzare i dati relativi alle due ultime settimane. La fase 2 è infatti partita il 4 maggio e soltanto da domani si potrà capire come gli oltre 25 mila rientri hanno inciso sui casi di positività nel nostro territorio.

Quelli analizzati quindi sono ancora i risultati della ‘fase 1’ ma da oggi è ufficialmente partita in tutta Italia ‘la fase 3’. La Campania ha deciso di aspettare ancora qualche giorno per l’apertura totale di bar e ristoranti, in attesa quindi di sapere se si registrano incrementi di positivi nell’intera Regione dovuti agli ultimi giorni.

Vediamo allora i dati di queste due settimane della ‘fase 2’ (4-18 maggio) del capoluogo di Regione, Napoli. La città partenopea conta quasi un milione di abitanti e ha fatto registrare in tutto, da quando è iniziata la pandemia, 976 casi. Quasi la metà sono i guariti (445), mentre si registrano 120 morti.

Nel dettaglio abbiamo analizzato l’andamento di queste due settimane usando tre indicatori: il numero di nuovi casi, i decessi e i guariti diffusi ogni giorno da un bollettino del Comune di Napoli.

NUOVI CASI – Lunedì 4 maggio si registravano nella città di Napoli 933 casi contro i 976 di oggi, lunedì 18 maggio. Un incremento di 43 persone in due settimane per una media di tre nuovi positivi al giorno. Nel dettaglio dal 4 all’11 maggio si sono registrati 31 nuovi positivi, per una media di 4,5 casi al giorno. Se invece consideriamo solo l’ultima settimana (11-18 maggio), registriamo un incremento di appena 12 persone con una media di meno di due casi positivi al giorno. Lunedì 11 maggio infatti i positivi in città erano 964 contro i 976 attuali.

GUARITIIn due settimane il numero di guariti è aumentato di 146 persone (lunedì 4 si registravano infatti 299 guariti, oggi 445), con una media giornaliera di 10,4 persone. Nella prima settimana di riferimento (4-11 maggio) si sono registrati 70 nuovi guariti (media di 10 al giorno), nella seconda settimana (11-18 maggio) 76 guariti, media di 10,8.

DECESSI – Il dato più dolente è quello che riguarda i decessi. L’Asl ha comunicato nelle ultime settimane che alcuni casi sono stati registrati in ritardo quindi ci potrebbero essere piccoli errori nel conteggio dei giorni. Il 4 maggio in città si registravano 105 decessi, oggi 18 maggio sono 120 (15 in più, quasi uno al giorno). Nella settimana che va dal 4 all’11 maggio si sono registrati 11 decessi, mentre nell’ultima settimana (11-18 maggio) quasi un terzo in meno: solo 4.

Tutti questi dati mostrano come il trend a Napoli sia in netto miglioramento e non abbia risentito, per ora, delle maggiori aperture.

IL BOLLETTINO DEL CORONAVIRUS A NAPOLI DEL 18 MAGGIO

IL BOLLETTINO DEL CORONAVIRUS A NAPOLI DELL’11 MAGGIO

IL BOLLETTINO DEL CORONAVIRUS A NAPOLI DEL 4 MAGGIO

 

Potrebbe anche interessarti