De Luca in visita al Banco Alimentare di Fisciano: “Campania vicina agli ultimi. Stanzieremo altri 5 milioni di euro”

de luca banco alimentare

La Regione Campania è la prima in Italia per aiuti anti-crisi durante il coronavirus. Sono infatti stati stanziati circa 900 milioni tra sostegno alle attività economiche, bonus ad autonomi e professionisti e molto altro. Ora il governatore Vincenzo De Luca stanzia altri 5 milioni a favore dei più bisognosi.

In visita questa mattina al ‘Banco Alimentare Campania Onlus’ a Fisciano (in provincia di Salerno), il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha annunciato ulteriori aiuti per questa struttura scelta per la distribuzione delle eccedenze alimentari. Questo il video diffuso dalla Regione Campania con le parole del Governatore:

“Abbiamo fatto questa mattina una visita al Banco Alimentare Campania Onlus. In questi mesi difficili hanno fatto un lavoro straordinario, che ha coinvolto 210 comuni, offrendo 150mila pasti alle persone più povere e coinvolgendo 217 mila soggetti in condizione di bisogno. Continueremo a lavorare in questa direzione e vogliamo intensificare questi sforzi per aiutare i più bisognosi. Per i prossimi mesi credo che investiremo altri 5 milioni di euro per dare pasti e risorse alimentari alla povera gente. È una delle cose belle che stiamo facendo come Regione con il Banco Alimentati e le Associazioni di Volontariato per dare una mano agli ultimi”. 

Oltre ad aiutare circa 217 mila persone, come sottolineato da Vincenzo De Luca, il Banco Alimentare Campania Onlus è stato sostenuto anche dal programma di Rai 1, L’Eredità, condotto da Flavio Insinna, nelle puntate in onda dal 18 al 24 maggio, alle ore 18.45.

Potrebbe anche interessarti