Domenica di mare: treni da Napoli verso Sorrento (Via Torre Annunziata) presi d’assalto

Foto di Marina D’Alessio

Nonostante il tempo nuvoloso molti giovani non hanno rinunciato alla loro giornata di mare. I treni della circumvesuviana sono stati letteralmente presi d’assalto. Tantissime le persone che si sono ritrovate sulla banchina in partenza dalla stazione di Napoli P. Garibaldi che hanno preso il treno per Poggiomarino. Destinazione: Sorrento.

Non c’è una fermata diretta dato che l’Eav nei giorni scorsi aveva comunicato che nelle giornate festive, il sabato e la domenica, nelle fasce orarie dove è più alto il numero di passeggeri, sono previsti percorsi frazionati e corse dirette da Napoli verso la penisola sorrentina, limitando i punti di fermata intermedi. Ma molti di questi giovani, in tenuta da mare e con le mascherine abbassate, hanno pensato bene di scendere a Torre Annunziata e aspettare la corrispondenza del treno per Sorrento.

Foto di Marina D’Alessio

Infatti dalle 9.30 alle 11.30 i treni in direzione Sorrento effettueranno regolare servizio viaggiatori esclusivamente tra Torre Annunziata e Sorrento. I giovani hanno allora preso il treno in partenza da Napoli delle 10.27 e diretto a Poggiomarino. Poi sono scesi alla fermata di Torre Annunziata. Le foto scattate dalla nostra collega Marina D’Alessio mostrano l’assembramento presente sui vagoni dove mantenere la distanza di un metro è impossibile. Tutti i posti a sedere sono occupati e molte persone sono all’inpiedi.

Foto di Marina D’Alessio

Nessuna limitazione al numero dei passeggeri e nessun controllo. Anche nelle stazioni successive le persone sono continuate a salire sul treno riempiendolo sempre di più. Un problema che va risolto al più presto.

Già in passato si erano registrati disagi su un altro treno, quello della circumflegrea delle ore 7. Disagi poi risolti con l’incremento di alcune corse. Ma il Presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, aveva fatto capire che il personale a disposizione è troppo poco per controllare tutti.

Potrebbe anche interessarti