Coronavirus, Pregliasco: “Siamo su una situazione assolutamente calante. Il lockdown è servito”

Il virologo Fabrizio Pregliasco è intervenuto alla trasmissione “Non è l’arena“, condotta da Giletti, affrontando il problema Coronavirus.

L’esperto, dell’Università degli studi di Milano, è ormai noto per essersi pronunciato più volte sulla questione. Ad oggi, il suo punto di vista si mostra come decisamente confortante.

“La nostra previsione è verso il medio. Assistiamo ad una riduzione continua. Abbiamo aperto il 4 maggio, il 18 maggio e il 3 giugno. Adesso siamo su una situazione assolutamente calante. Il lockdown è servito – ha detto.

Sul da farsi, per procedere in questa direzione, ha consigliato: “Servono consapevolezza e vigilanza serena, verso una convivenza con il virus”.

Stando ai dati, forniti quotidianamente dalla Protezione Civile, in Italia si registra un netto miglioramento. Su questo, il virologo Fabrizio Pregliasco, ha chiarito: I numeri sono ottimi. C’è stata una leggera ondulazione, purtroppo, nei giorni scorsi, ma il dato di trend è di oggettiva riduzione. Pochissimi sono i casi e i ricoveri. Il virus sta circolando ma la situazione lombarda è sotto controllo”.

Ha, poi, proseguito soffermandosi sulla situazione della regione più colpita, quella che più di tutte desta ancora notevoli preoccupazioni. “L’unico elemento è la provincia di Milano ma lì c’è una densità notevole. Ora serve una sistematica esecuzione di tamponi”– ha affermato.

“La percentuale di positivi è bassissima e siamo il fanalino di coda di questa scia, poi purtroppo ci possono essere dei focolai – ha concluso.

Potrebbe anche interessarti