Napoli. Picchia la moglie incinta e la tiene segregata: arrestato un 39enne

violenza donna, San ValentinoNapoli. Episodio di violenza inaudita nei confronti di una donna incinta. Un 39enne nel pomeriggio di giovedì scorso ha accompagnato la moglie al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco. Immediati i soccorsi dei sanitari, per il feto nel suo grembo non c’è stato nulla da fare purtroppo.

La povera donna presentava fratture multiple ed ecchimosi, chiaramente segni di violenza ricevuti dal suo stesso marito. La rabbia e la violenza che l’uomo ha avuto nei suoi confronti, ebbe inizio nel 2016. Da qualche mese, l’uomo la teneva segregata in casa e la sottoponeva a vessazioni di ogni tipo ogni maledetto giorno.

La procura ha emesso contro di lui un decreto di fermo di indiziato di delitto. L’uomo è stato rintracciato nei pressi del nosocomio ed è stato arrestato.

Gesti del generi non devono essere impuniti, queste bestie devono pagare. Usare una violenza del genere nei confronti della propria donna, per giunta incinta, ci lasciano molto tempo per riflettere.

Potrebbe anche interessarti