FOTO e VIDEO. Quartieri Spagnoli, ad un anno dalla morte, svelato il murale per Luciano De Crescenzo

murale de crescenzo

Ad un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo è stato svelato stamattina ai Quartieri Spagnoli di Napoli il murale realizzato in omaggio all’eclettico filosofo. L’autore del volto del poeta raffigurato in Vico Tre Regine è Michele Quercia, insieme a Francesca Avolio e ai ragazzi della scuola D’Aosta-Scura.

Accanto al volto di De Crescenzo in bianco e nero, è presente in giallo una delle sue più celebri frasi racchiusa nel libro ‘Così parlò Bellavista‘:

“Io penso che Napoli sia ancora l’ultima speranza che ha l’umanità per sopravvivere”.

Presenti al flash mob di stamattina promosso dall’Associazione “Quartieri Spagnoli 1536” presieduta da Raffaele Esposito, una folla di curiosi e il sindaco della città partenopea Luigi de Magistris, oltre ai famigliari di De Crescenzo. Queste le parole del primo cittadino di Napoli:

“Ricorderemo al meglio non solo oggi ma anche nei prossimi giorni Luciano come merita, come merita lui e tutti i napoletani che hanno Napoli nel cuore e l’hanno portata in alto per tutta la vita”.

Queste invece le parole del Presidente della seconda Municipalità, Francesco Chirico:

“Diario di una settimana. Si chiude con l’inaugurazione dell’omaggio a Luciano De Crescenzo promosso dall associazione Quartieri Spagnoli 1536 e realizzato da Michele Quercia. Nel mentre un riconoscimento ai tanti che sono impegnati nel progetto di mutuo soccorso spesa sospesa, interventi di espurgo caditoie in Vico Nocelle e la pulizia della parte bassa del Parco Viviani ottimamente coordinati da Luigi Petroli, il restauro del monumento al carabiniere Salvo d’Acquisto che diede la sua vita per salvare innocenti dalla furia nazista”. 

Diario di una settimana.
Si chiude con l’inaugurazione dell’omaggio a Luciano De Crescenzo promosso dall associazione…

In una diretta dell’Associazione Quartieri Spagnoli 1536 si può apprezzare tutta l’opera che mixa sacro e profano. Accanto al volto sorridente di De Crescenzo ci sono dei ragazzini che cercano di recuperare un pallone sopra un’edicola votiva.

 

Pubblicato da Quartieri Spagnoli 1536 su Sabato 18 luglio 2020

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più