Covid, tre casi a Ottaviano e 16 persone in isolamento. Il sindaco: “Non voglio arrivare a chiudere i locali”

covid ottaviano

Sono 29 i casi oggi in Campania di persone trovate positive al coronavirus. Diversi i focolai presenti in Regione con alcuni a Pozzuoli, Torre Annunziata, Pisciotta e Boscotrecase. La situazione più preoccupante è in provincia di Salerno ma nella giornata di oggi si sono registrati anche casi nella provincia di Napoli.

Due quelli odierni nel Comune di Ottaviano. Ad annunciarlo è il sindaco Luca Capasso in un post sul suo profilo Facebook:

Abbiamo accertato altri due casi di infezione al covid a Ottaviano, riconducibili a quello di cui vi ho dato notizia ieri. In totale, dunque, ci sono tre casi. Si tratta di persone non ricoverate in ospedale, in isolamento presso la loro abitazione. Oltre a loro, abbiamo messo in isolamento altre 16 persone, individuate dopo aver ricostruito la catena dei contatti e delle frequentazioni. Vi ripeto le tre tassative raccomandazioni: mascherina in luoghi pubblici e ovunque sia impossibile tenere la distanza fisica, igiene delle mani, distanziamento. Leggo e ascolto lamentele sugli assembramenti: vi ricordo che i locali sono aperti, che le attività sono autorizzate e che, per questo, gli assembramenti sono evitabili solo se noi ci comportiamo secondo le regole, a meno che non pretendiamo la chiusura di tutti i locali pubblici. Io non voglio arrivare a questo, nessuno vuole arrivarci. Quindi rispettiamo le regole, manteniamo la calma e stiamo attenti”.

 

Abbiamo accertato altri due casi di infezione al covid a Ottaviano, riconducibili a quello di cui vi ho dato notizia…

Pubblicato da Luca Capasso Sindaco su Martedì 28 luglio 2020

Ieri il primo cittadino aveva annunciato un altro caso e i relativi tamponi da effettuare sui contatti.

“L’Asl ci ha comunicato un caso di positività al covid a Ottaviano. Stiamo provvedendo a mettere in quarantena tutti i familiari e a ricostruire i contatti degli ultimi giorni. Vi ricordo che un’ordinanza regionale obbliga alla quarantena chiunque provenga dall’estero, nelle prossime ore anche farò una ordinanza sindacale con la quale ribadirò la stessa indicazione: chiunque dall’estero viene a Ottaviano, per qualsiasi motivo, deve osservare un isolamento di 15 giorni.

È necessario, inoltre, che tutti i cittadini indossino la mascherina nei luoghi pubblici e nei negozi: portatela sempre con voi e mettetela anche quando non riuscite a rispettare l’obbligo di distanziamento fisico. Stiamo attenti, non commettiamo errori, siamo responsabili”.

Tre i casi nel Comune di Camposano. Due invece a Cimitile, tra cui una minore collegata per famigliarità a un caso precedentemente segnalato.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più