Video. Quel che resta della “Costa Concordia”

costa concordia

Telegraph ha pubblicato un “video inedito” girato dai sommozzatori dei Carabinieri, che hanno effettuato un sopralluogo nella nave da crociera Costa Concordia affondata il 13 gennaio 2012 al largo delle coste dell‘Isola del Giglio, ed hanno ripreso gli interni distrutti della nave.

I sommozzatori sono entrati nel relitto, dopo che quest’ultimo è stato finalmente raddrizzato a settembre 2013 grazie ad una piattaforma sottomarina appositamente realizzata. Nelle immagini di questo video possiamo vedere le cabine, i negozi, i mobili e l’enorme atrio centrale con le pareti tutte decorate da murales.

Potrebbe anche interessarti