Conte sui migranti: “Intensificare i rimpatri. Le mascherine vanno indossate anche dai giovani”

conte migranti

Il premier Giuseppe Conte ha fatto il punto con la stampa da Cerignola. Tanti gli argomenti affrontati, dai migranti all’emergenza coronavirus che in altri paesi europei segna un aumento dei casi. Queste le parole del presidente del consiglio sui migranti arrivati in Italia e trovati positivi al civid-19:

“Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare e non possiamo permettere che i sacrifici fatti dal Paese per la crisi Covid siano vanificati. Dobbiamo intensificare i rimpatri. Non si entra in Italia in questo modo e soprattutto in questo momento di fase acuta non possiamo permettere che la comunità internazionale sia esposta ad ulteriori pericoli non controllabili. Ci sono migranti che tentato di sfuggire alla sorveglianza sanitaria: non ce lo possiamo permettere. Dobbiamo essere duri e inflessibili. Se c’è una cosa che non ci viene rimproverata è l’aver affrontato l’emergenza mettendo al primo posto la tutela della vita e della salute dei cittadini. Ovviamente siamo molto responsabili. Non possiamo trascurare e rimanere indifferenti alla recessione economica che l’Italia, l’Europa e tutto il mondo sta affrontando. Stiamo contemperando questi interessi. Al primo posto sappiamo cosa c’è e per questo che raccomandiamo e continueremo a raccomandare il rispetto di queste minime minime regole precauzionali”.  

E ai giovani Conte dice:

“Abbiamo affrontato l’emergenza da Covid-19 avendo ben chiara la gerarchia dei valori costituzionali da difendere, mettendo al primo posto la tutela della vita e della salute dei cittadini. Ed è per questo che rinnovo l’invito a rispettare le minime regole precauzionali nell’interesse dell’intera collettività. So che utilizzare una mascherina anche d’estate è difficile, ma è doveroso. Lo dirà anche i giovani, hanno scoperto statisticamente che sono i meno colpiti dalle conseguenze negative della malattia, ma possono trasmettere il virus ai loro genitori e ai loro nonni. Devono avere comportamenti responsabili”.

Abbiamo affrontato l’emergenza da Covid-19 avendo ben chiara la gerarchia dei valori costituzionali da difendere,…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 3 agosto 2020

 

 

Potrebbe anche interessarti