Il ministro Provenzano: “Sancire il diritto alla mobilità dei meridionali, l’unica che hanno ora è andarsene”

provenzano sud

In questi giorni si sta parlando di come l’Italia utilizzerà i miliardi che arriveranno dall’Europa. Alcuni sindaci, come quello di Milano e di Bergamo Gori, e altri esponenti politici hanno parlato di risorse da destinare prima al Nord. Il Sud potrebbe essere quindi nuovamente penalizzato. A difenderlo ci pensa Peppe Provanzano, ministro per il Sud e per la Coesione Territoriale.

Intervistato ieri a Tg2Post, Provenzano ha postato il video sul suo profilo Facebook.

“Ieri al Tg2Post abbiamo discusso di quanto sia importante che la ripresa parta dal Sud. Basta considerarlo una pentola bucata, quando si investe il Sud è in grado di attivare domanda di beni e servizi anche al Centro-Nord. Per questo è essenziale farlo ora. E poi c’è anche una questione di diritti, di giustizia sociale, dare la possibilità a un bambino che nasce a Canicattì (comune in Provincia di Agrigento, ndr) di fare il tempo pieno a scuola, significa dargli una possibilità in più di emanciparsi da un contesto familiare, geografico che lo penalizza e non gli permette di esprimere tutte le sue energie. E questo adesso serve all’Italia”.

Ieri al #Tg2Post abbiamo discusso di quanto sia importante che la ripresa parta dal #Sud. Basta considerarlo una pentola…

Pubblicato da Peppe Provenzano su Mercoledì 5 agosto 2020

Queste le parole del Ministro:

Il tema è quello di sancire il diritto alla mobilità dei meridionali, oggi l’unica mobilità che hanno a disposizione è quella di andarsene. Come hanno fatto mezzo milione di giovani, spesso si sottovaluta il Sud. Ci dice che è una pentola bucata e non si conosce che fine fanno gli investimenti. Ma non è così. E’ essenziale investire sul Sud, è un impegno del governo e assumano con la Commissione Europea che vuole la coesione territoriale. L’Italia è una e ha bisogno di attivare le sue energie. L’Italia ha bisogno di tutta l’intelligenza di cui il Paese dispone. Non è una logica di rivendicazione o giustizia ma serve allo viluppo dell’intero paese”. 

Potrebbe anche interessarti