Troppi turisti e rischio assembramenti, Amalfi si tutela: obbligo mascherine anche all’aperto

amalfi mascherine

Con l’aumento dei contagi in Regione Campania, alcuni Comuni stanno decidendo autonomamente di adottare provvedimenti più restrittivi. Troppi turisti e comportamenti irresponsabili hanno fatto scattare l’obbligo di indossare mascherine anche all’aperto.

E’ quanto deciso dal sindaco di Amalfi che comunica sui canali social:

“Con Ordinanza sindacale – visto l’accresciuto afflusso di persone registrato nella nostra città – è disposto l’uso obbligatorio della mascherina anche all’aperto ad Amalfi, da oggi e sino a lunedì 24 agosto 2020”.

 

Con Ordinanza sindacale – visto l’accresciuto afflusso di persone registrato nella nostra città – è disposto l’…

Pubblicato da Comune di Amalfi su Mercoledì 12 agosto 2020

Stesso provvedimento è stato adottato dal Comune di Pollica come annunciato dal sindaco Stefano Pisani:

“Con Ordinanza 39/2020, visto il notevole ed accresciuto afflusso di persone registrato e previsto in questi giorni, ho disposto, a partire da questa sera, l’ ‘ nelle aree a maggiore frequentazione della frazione :


a partire dalle . di ogni giorno e fino al termine delle attività!
Stiamo anche consegnando una dotazione di mascherine alle attività imprenditoriali, da poter utilizzare sia per il personale, sia per i clienti che dovessero esserne sprovvisti! I prossimi 10 giorni sono davvero fondamentali per superare bene l’estate è necessaria la collaborazione di tutti e soprattutto la responsabilità di tutti!
Grazie a tutti per la collaborazione e buon proseguimento delle vostre vacanze!”.

… –

Con Ordinanza 39/2020, visto il notevole ed accresciuto afflusso di persone registrato…

Pubblicato da Stefano Pisani su Martedì 11 agosto 2020

Nel napoletano si registra un incremento di contagi (Sant’Antonio Abate è zona rossa) che ha spinto il sindaco di Ottaviano a predisporre l’uso della mascherina obbligatoria anche all’aperto. Un provvedimento che è stato poi copiato da altri sindaci.

Potrebbe anche interessarti