Troppi turisti, Capri corre ai ripari: scatta l’obbligo di indossare mascherine h24 fino a fine mese

capri mascherine

Dopo i provvedimenti adottati dal sindaco di Ottaviano, Castellammare e Amalfi, arriva ora la decisione del primo cittadino di Capri. Il sindaco dell’isola, Marino Lembo, ha infatti disposto l’obbligatorietà di indossare mascherine a tutte le ore del giorno e della notte. Annullata la precedente ordinanza che predisponeva dei limiti di orari (dalle 18 alle 4 del mattino) nel weekend e luoghi circoscritti alla movida.

Ora questo nuovo provvedimento riguarda l’intero arco della giornata in una porzione consistente del territorio comunale ed entrerà in vigore da domani 14 e fino al 30 agosto. Troppi turisti non permettono di evitare affollamenti e mantenere una distanza di un metro. Come si legge nel testo pubblicato sulla pagina Facebook del Comune:

“L’obbligo di indossare correttamente il dispositivo di protezione individuale (mascherina facciale) è previsto per chiunque transiti sul territorio del Comune di Capri e frequenti le aree pubbliche e/o aperte al pubblico riportate nell’elenco dell’ordinanza, e nella fattispecie: Piazzetta Strina, via Roma (tratto da Largo Due Golfi fino a Piazza Umberto I), piazza Martiri di Ungheria, piazza Diaz, piazza Umberto I, via Oratorio, piazzetta Ignazio Cerio, via Madre Serafina, via Longano, piazzetta Cesare Battisti, via Listrieri, via Gradoni Sopramonte, via Madonna delle Grazie, via Li Curti, via Parroco Roberto Canale, via le Botteghe, via Fuorlovado, vico San Tommaso, via Sella Orta, via Vittorio Emanuele, via Camerelle, via Ignazio Cerio, via Certosa, viale Giacomo Matteotti, via Federico Serena, via Cristoforo Colombo fino all’ingresso del Porto Turistico, molo Pennello, piazzetta Angelo Ferraro, molo Banchinella, piazza Vittoria, area delle Biglietterie, via Provinciale Marina Grande (tratto da piazza Vittoria fino al Terminal autobus, presso Stabilimento Ondine), Marina Piccola – Piazzetta Antonio De Curtis.

L’ordinanza dispone anche l’obbligo di indossare la mascherina alle fermate degli autobus, durante l’attesa del mezzo di trasporto, nonché nelle zone di attesa del servizio taxi. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonchè i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina, ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti”.

PROVVEDIMENTO PER LA PIENA ATTUAZIONE DELLE MISURE GOVERNATIVE DI CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DEL COVID/2019 SUL…

Pubblicato da Città di Capri su Giovedì 13 agosto 2020

 

 

Potrebbe anche interessarti