Turisti cafoni a Pompei, donna sale sul tetto delle terme per scattare un selfie

E’ successo a Ferragosto, una turista è salita sul tetto delle terme centrali nel Parco Archeologico di Pompei per scattare delle foto. La notizia è stata diffusa da ilmattino.

L’immagine è diventata virale ed ha fatto subito il giro dei social indignando non poco gli utenti, sempre più attenti e più critici verso questi atti di vero e proprio vandalismo. La giovane ancora non è stata identificata ma è stata avviata un’inchiesta da parte della Soprintendenza poiché la turista, ha violato il divieto di salire o di sedersi sui monumenti del sito antico.

Non è la prima volta che accade un episodio simile, era successo già qualche anno fa, quando delle turiste si fecero immortalare sulle rovine di Pompei, o quando alcuni visitatori furono sorpresi a rubare dei pezzi di intonaco decorato.

Le terme centrali si trovano nell’insula 4 e sono il più grande degli impianti termali della città, esteso su un intero isolato della IX regio. Erano in costruzione al momento dell’eruzione, in conformità alle innovazioni introdotte nell’architettura termale nei nuovi complessi costruiti a Roma, come le terme di Nerone.

Potrebbe anche interessarti