Mastella su Salvini: “E’ un guappo senza idee e senza principio, prende in giro tutti”

salvini beneventoBenevento – Salvini multato da Mastella. “Siamo stati finora una città Covid free. E per colpa di questa pagliacciata, adesso siamo a rischio“. In un’intervista rilascia a Il Mattino, Clemente Mastella – sindaco di Benevento – ha spiegato il motivo della sua decisione.

“E’ venuto meno, qui a Benevento, con la sua pagliacciata senza mascherina e con assembramento, al rispetto delle regole di comportamento che riguardano la salute delle persone. Ha fatto una cosa molto grave e del tutto irresponsabile. Ha disatteso un obbligo morale, oltre che giuridico.

Sapeva benissimo che a Benevento (in realtà in tutta Italia ndr) c’è il dovere di mascherina dalle ore 18 e se n’è infischiato. Ora paghi i 400 euro della multa, che i nostri vigili gli stanno per mandare“.

Per quanto riguarda la protesta dei tifosi del Benevento – “Hanno ragione. Va a Crotone e si mette la maglia del Crotone, viene a Benevento e si mette quella del Benevento e in qualsiasi città che tocca s’infila la maglietta della squadra locale. È una forma di mancato rispetto per i sentimenti calcistici degli altri davvero intollerabile. E una finzione ridicola. Se i ragazzi che vogliono arrivare in Italia, e che lui respinge, votassero, Salvini sarebbe capace di infilarsi un burka pur di avere i loro consensi. È un camaleonte senza idee e senza principio“.

Infine ha risposto riguardo eventuali voti per Salvini al Sud e a Benevento – “Vedrete, stavolta dimezzerà i voti nel Sud. E in Campania e in Puglia la Lega arriverà dopo Fratelli d’Italia. Giorgia Meloni è più seria di lui agli occhi delle persone. Questo guappo non può andare avanti e indietro lungo l’Italia a esibire una forza che non ha e a prendere in giro tutto e tutti“.

Potrebbe anche interessarti