Coronavirus, casi raddoppiati a Somma Vesuviana: l’età media dei positivi va dai 20 ai 23 anni

covid-19Raddoppiano i casi di Coronavirus a Somma Vesuviana. Lo ha annunciato, in questi minuti, il sindaco Salvatore Di Sarno.

Queste le sue parole: “Siamo a 15 persone positive. Aumentano anche quelle in isolamento che attualmente si attestano a 34. Nelle prossime ore sono attesi i risultati di altri tamponi.”

“L’età media dei positivi va dai 20 ai 23 anni. Chiedo proprio a voi ragazzi di rispettare le norme e ricordarvi che la mascherina va messa anche all’aria aperta, sempre. Quando siete nelle piazze o slarghi bisogna mantenere un metro ed anche più di distanza.”

Anche nel Vesuviano, dunque, si conferma l’abbassamento dell’età media dei contagiati. Sono soprattutto i giovani, infatti, ad attestarsi come maggior veicolo di contagio. Nelle ultime settimane, in Campania, i nuovi positivi sono soprattutto ragazzi rientrati dalle vacanze.

Quasi tutti asintomatici e in condizioni stabili, eppure il pericolo sussiste in quanto il contagio può estendersi ad adulti, anziani e persone con patologie pregresse. Per queste ultime, il Covid-19 potrebbe risultare fatale.

“Cari ragazzi non dovete assembrarvi, in particolare fuori ai locali e soprattutto senza mascherine. Volevo ricordare a tutti che negli ambienti chiusi è sempre obbligatorio l’uso della mascherina. Inoltre, vi esorto a lavarvi spesso le mani” – conclude.

Procede l’avanzata del Coronavirus a Somma Vesuviana. Pochi giorni fa i nuovi positivi risultavano 7, ad oggi il numero dei contagiati è più che raddoppiato.

Potrebbe anche interessarti