Patenti nautiche acquistate senza fare l’esame: ci sarebbero anche tre giocatori del Napoli

patenti napoli

Ci sarebbero anche tre calciatori del Napoli nell’indagine della Procura di Napoli che vede coinvolte più di 600 persone che avrebbero acquistato (senza sostenere l’esame o con facilitazioni), patenti nautiche. Come reso noto dall’Ansa, il sostituto procuratore Cristina Curatoli (procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli) ha emesso 31 avvisi di conclusione delle indagini effettuate dai carabinieri di Caserta. Le indagini vanno avanti da anni e si riferiscono al periodo 2014- 2017 e sono state eseguite nei confronti di ex funzionari o direttori della motorizzazione civile, direttori di scuola guida e faccendieri.

Secondo ‘La Repubblica’ sarebbero tre i calciatori azzurri coinvolti. Si tratterebbe di Josè Callejon (che ha lasciato Napoli al termine della stagione), dell’esterno Ghoulam e del difensore Koulibaly. Al momento non c’è nessun avviso di garanzia nei confronti dei tre giocatori la cui posizione verrà valutata nella seconda fase delle indagine. Per quanto riguarda Koulibaly, si indaga anche sulle modalità con cui ha acquisito la patente di guida. Per l’Ansa, Koulibaly e Ghoulam si sarebbero recati sul posto per sostenere la prova ma se ne sarebbero poi andati senza essersi sottoposti all’esame con in mano la patente nautica. Discorso diverso per Callejon che avrebbe ricevuto la patente direttamente a casa. Per tutti è escluso che gli esaminatori e i dirigenti si siano fatti pagare in moneta in cambio delle presunte agevolazioni. Le patenti esaminate sono oltre 800, su 600 ci sono dubbi. Se venissero riscontrate le irregolarità è probabile che possano essere invalidate.

Non è la prima volta che viene scoperto un giro di patenti truccate in Campania. Lo scorso anno erano state 49 le persone indagate e 13 gli arresti  nel corso di un’operazione della Polizia di Stato, Squadra Mobile e Digos della Questura di Caserta.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più