La Campania supera i 30 nidi di tartarughe, ma in alcune zone non vengono segnalati e muoiono

Campania – ritrovate alcune tartarughe morte. La tartaruga comune o tartaruga caretta (Caretta caretta) è la tartaruga marina più comune del mar Mediterraneo. La specie è diffusa in molti mari del mondo ma è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Per questo motivo ci sono molte associazioni che tutelano dal pericolo dell’uomo, o da predatori, questi piccoli animaletti. Sulle coste della Campania solo quest’estate sono state censite oltre 30 deposizioni di uova, la maggior parte sulle coste del Cilento. Sono stati tanti i video di schiuse e di immagini che ci ha regalato la natura in tutta la sua bellezza.

Purtroppo però non ci sono solo le belle notizie riguardo queste tartarughe in Campania. Infatti come riporta Tartapedia, in questi ultimi giorni sono stati ritrovati dei corpicini di tartarughe senza vita.

Una tartaruga è stata ritrovata in un secchiello sul litorale Salernitano, mentre altre 3 piccole tartarughe senza vita sono state ritrovate sul litorale Casertano. Qui non è la prima volta che accadono cose del genere. Infatti la denuncia dei ragazzi di Tartapedia sta proprio nello smascherare i gestori dei lidi di questa zona che sarebbero infastiditi dalla presenza dei volontari e delle istituzioni, al punto di non segnalare la presenza dei nidi.

Non capiscono che oltre alla bellezza della natura, al pericolo che si potrebbe correre con la scomparsa di questa specie, ci potrebbe essere anche un guadagno economico nell’attirare turisti e curiosi.

L’unica nota positiva è che in questo arenile al confine tra le province di Napoli e Caserta, sono state rinvenute anche decine di piccole tracce, segno che altri hatchlings (cuccioli) ce l’hanno fatta a raggiungere il mare.

L’uomo è la minaccia più pericolosa per l’ambiente e per le specie animali, speriamo che prima o poi cambi qualcosa e si aprano gli occhi verso un mondo migliore.

Potrebbe anche interessarti