Napoli, tutti pazzi per i monopattini elettrici: è boom di corse

Napoli – monopattini elettrici super richiesti. Nella settimana europea della mobilità – Napoli è una delle città che ha aderito all’iniziativa – arriva un dato molto importante. A Napoli i monopattini elettrici, messi in uso lo scorso 8 settembre, hanno avuto in questa settimana appena trascorsa, un boom di corse.

Ad annunciare il grande successo di questo innovativo mezzo di trasporto è Alessandra Clemente, assessore alla cultura e al turismo a Napoli, sul proprio profilo Facebook. Ecco le sue parole:

I dati stanno facendo segnare un utilizzo crescente dei #monopattini a #Napoli e ci rendono fieri della sfida che la nostra Amministrazione ha scelto di compiere con Helbiz, leader mondiale del settore.

In questa prima settimana di utilizzo dei veicoli, Helbiz registra > 21.966 corse > 56.016 km percorsi > 2,55 km di viaggio medio > 48.967,5 kg di CO2 risparmiata, con una flotta attuale di quasi 200 monopattini che aumenteranno settimana dopo settimana fino a diventare 900.

La velocità commerciale è di 8.6 km/h. Sono quindi spostamenti veloci e tutto ciò conferma che è un modo di muoversi in città efficiente.

Per quanto riguarda i percorsi degli utenti (i dati devono considerarsi parziali, vista l’area operativa ancora ristretta e il numero iniziale di monopattini in strada) questi sono distribuiti in tutta l’area operativa, evidenziando l’uso diffuso e del cosiddetto, dagli addetti ai lavori, “spostamento dell’ultimo miglio”.

Le direttrici più percorse risultano in ogni caso quelle di collegamento est-ovest della città, da #piazzaGaribaldi a #Mergellina attraverso #CorsoUmberto I, via #Toledo, via #Chiaia, lungomare di via #Partenope e via #Caracciolo.
Questi primi dati confermano la bontà delle scelte strategiche in tema di mobilità sostenibile che stiamo mettendo in campo e confermano gli itinerari ciclabili pianificati, progettati e realizzati“.

 

I dati stanno facendo segnare un utilizzo crescente dei #monopattini a #Napoli e ci rendono fieri della sfida che la…

Pubblicato da Alessandra Clemente su Mercoledì 16 settembre 2020

Potrebbe anche interessarti