Federico II, non è stato ancora eletto il nuovo rettore: finisce pari la prima votazione

Federico II tasseAlla Federico II in questi giorni si stanno tenendo le votazioni per il nuovo rettore che guiderà il famoso ateneo partenopeo per i prossimi sei anni.

Concludendo il suo mandato, Gaetano Manfredi lascia il posto a due degni successori: il presidente della scuola di chirurgia Luigi Califano e il direttore del dipartimento di Agraria Matteo Lorito. Fumata nera alla prima votazione per il nuovo preside tenutasi il 15 e 16 settembre: 162 voti a entrambi i candidati. L’università sembra proprio essersi spaccata a metà, con un corpo elettorale di 2631 votanti divisi tra Luigi Califano e Matteo Lorito. Califano conta l’appoggio della facoltà di giurisprudenza e scienze politiche, oltre quella di medicina. Invece, il rivale Lorito è appoggiato da lettere, sociologia, economia ed in parte da quella di ingegneria.

Alle 15.30 è iniziato il testa a testa alla Federico II, continuamente in vantaggio prima l’uno e poi l’altro. In alcune fasi del pomeriggio era di appena un voto la differenza. Alla fine i voti sono identici e si dovrà ritornare a votare. Il percorso elettorale, poi, è cambiato. I due si sono trasferiti dalle aule al palcoscenico multimediale e al prossimo voto, quello decisionale, la differenza la farà il dipartimento umanistico.

Potrebbe anche interessarti