Coronavirus, aumentano i contagi nella zona Nord di Napoli: c’è anche un decesso

Coronavirus ospedaleContinua a destare preoccupazione il Coronavirus nella zona Nord di Napoli. Il sindaco di Afragola, Claudio Grillo, ha annunciato due nuove positività ed un decesso. Intanto, a Casoria si registrano 10 nuovi contagi dall’ultimo bollettino comunicato dal primo cittadino, Raffaele Bene.

Queste le parole del sindaco Grillo: “Il Dipartimento di prevenzione ASL 2 Napoli Nord ha comunicato che 2 cittadini sono risultati positivi al tampone ‘Sars Cov 2’. I due sono asintomatici. Uno è stato contagiato per contatto di un familiare, mentre il secondo è risultato positivo a seguito di un’indagine sierologica. Entrambi sono presso le rispettive famiglie per la prevista quarantena dove vengono monitorati secondo il prescritto protocollo sanitario.”

“Purtroppo, oggi bisogna registrare anche un decesso. Alla famiglia la mia vicinanza e solidarietà personale e dell’intera comunità afragolese. I due contagiati di oggi portano a 60 il numero delle persone coinvolte in questa seconda fase del Coronavirus.”

“È importante essere sempre più attenti alle modalità che utilizziamo per relazionarci agli altri ed essere meticolosi nell’attuare le prescrizioni previste dai protocolli sanitari” – conclude.

Anche la vicina Casoria registra un incremento di contagi. Di qui l’annuncio del sindaco Bene: Vi comunico che i nostri concittadini positivi al Covid-19 sono attualmente 75. I guariti sono 7. Cerchiamo di essere responsabili.”

Continua, dunque, l’avanzata del Coronavirus nella zona Nord di Napoli ma non solo. Un altro decesso, soltanto un giorno fa, è avvenuto all’ospedale Rummo di Benevento ai danni di un’anziana di Secondigliano.

Potrebbe anche interessarti