Dall’esclusione del Pd al boom di voti con ‘Davvero-Partito Ambientalista’: Livio Petitto eletto consigliere regionale

petitto partito ambientalista
Foto Fb Livio Petitto

La vera sorpresa di questa tornata elettorale in Campania è l’elezione di Livio Petitto in Consiglio regionale. Un risultato schiacciante, quasi 12 mila preferenze, che ha consentito al candidato di ‘Davvero, partito animalista’ di ottenere un posto in Regione.

Un exploit che si basa molto sulla persona dato che il partito, presente nella coalizione di De Luca Presidente, ha ottenuto in Regione appena l’1,43% dei voti. Il seggio è stato assegnato a Livio Petitto che ha fatto crescere la percentuale nella circoscrizione Avellino, dove era candidato, al 7,29% ottenendo così il seggio.

Come riportato dal sito del Ministro dell’Interno, Petitto ha ottenuto 11.829 preferenze staccando nettamente il secondo in lizza nel partito (Donatiello Maria con 1.191). Una grande rivalsa per il politico che era stato fatto fuori dalla lista dei candidati del Pd. Nato nel ’78 ad Avellino, Petitto ha ricoperto la carica di presidente del Consiglio d’Avellino con il Partito Democratico ed è molto vicino al sindaco Gianluca Festa (oltre a essere il promotore della Lista Ora che lo appoggia alle elezioni). Una lunga gavetta nel Pd che lo vedeva tra i nomi favoriti, poi l’esclusione a sorpresa e la scelta di riprovarci partendo da un piccolo partito, quello animalista.

COMUNALI – I RISULTATI DI NAPOLI E CASERTA

Una rivalsa che fa scrivere a Petitto sul suo profilo Facebook:

“Ci hanno attaccati, ci hanno criticati, hanno provato a dividerci perché non abbiamo mai accettato compromessi. Insieme abbiamo scelto di stare dalla parte della gente e rappresentare questo territorio con ogni forza; a volte non è andata bene ma in te ho ritrovato sempre il punto di riferimento per ripartire. Stasera l’emozione ci ha traditi e questo succede quando c’è sincerità. Gianluca, da domani inizia una nuova fase per l’Irpinia, ci sarà molto da fare …Continua a starmi accanto e progettiamo insieme il futuro delle nostre aree interne”. 

Ci hanno attaccati, ci hanno criticati, hanno provato a dividerci perché non abbiamo mai accettato compromessi. Insieme…

Pubblicato da Livio Petitto su Martedì 22 settembre 2020

Fuori dalle logiche di partito, Petitto è stato scelto dalle persone e per il suo attaccamento al territorio. La sua terra, l’amata Avellino.

Potrebbe anche interessarti