Acerra, non ce l’ha fatta il giovane Giuseppe vittima di incidente: i genitori doneranno gli organi

giuseppe travaglino acerraAcerra – non ce l’ha fatta Giuseppe Travaglino. Purtroppo è deceduto dopo cinque giorni di ricovero, Giuseppe Travaglino, 26 anni, di Acerra.

Il giovane non ce l’ha fatta, ed è morto lo scorso mercoledì in ospedale, dopo essere stato travolto da un’auto mentre attraversava la strada.

Alla guida un 19enne. L’incidente è avvenuto venerdì sera, a Pomigliano. Il conducente è ora indagato per omicidio stradale. Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri di Castello di Cisterna.

I familiari, con un nobile gesto, hanno deciso di donare gli organi del ragazzo per permettere di salvare altre vite. Tanti i messaggi di cordoglio sui social, da amici e conoscenti che hanno voluto tributare a Giuseppe un ultimo saluto prima dei funerali.

Come Domenico Russo che scrive: “Oggi è una brutta perdita per tutta la comunità acerrana e per chi ha avuto l ONORE di conoscere Giuseppe Travaglino un ragazzo che aveva un SORRISO contagioso , ed una
EDUCAZIONE da prendere come esempio .. Arrivederci amico mio“.

 

Oggi è una brutta perdita per tutta la comunità acerrana e per chi ha avuto l ONORE di conoscere
Giuseppe Travaglino un…

Pubblicato da Russo Domenico su Mercoledì 23 settembre 2020

Oppure Giuseppe Maiorino che scrive: “Rip Giuseppe Travaglino Sei stato un Leone fino all ultimo. Che il signore e tutti gli angeli ti accolgano tra le loro braccia e ti diano il giusto ristoro“.

Purtroppo un’altra giovane vita spezzata dall’imprudenza delle persone alla guida,troppo spesso distratte dal telefono o prese a correre per le strade.

Di ieri la storia di Gaetano Barbuto Ferraiulo che, a Sant’Antimo, a causa di una mancata precedenza con conseguente litigio ora avrà la vita stravolta. La famiglia si è vista costretta alla decisione di amputare le gambe al ragazzo dopo che dei balordi gli hanno sparato 6 colpi di pistola.

Potrebbe anche interessarti