Il giornalista napoletano Giulio Golia positivo al covid: “Sto bene, ho solo un leggero mal di testa”

golia covid

Aumentano i casi di covid tra i personaggi dello spettacolo. Dopo l’annuncio della positività del cantante Andrea Sannino, ora è il turno di Giulio Golia. Il giornalista delle ‘Iene’ ha annunciato attraverso i suoi profili social di aver contratto il virus.

50 secondi in cui Giulio Golia spiega le sue condizioni di salute una volta scoperto di essere positivo al covid:

“Buongiorno a tutti! Purtroppo ho scoperto di essere positivo al coronavirus. Sto bene ma ovviamente in isolamento, e quindi non ci sarò per la prima puntata de Le Iene, che guarderò con affetto dal divano di casa! Vi terrò aggiornati!”

Queste le parole del giornalista napoletano Giulio Golia che ha 50 anni e spiega come ha contratto il covid:

“Ieri ho avuto la comunicazione di essere entrato in contatto con una persona positiva al coronavirus. Subito ho allertato il mio medico curante, che mi ha prescritto un tampone. Sono corso a fare il tampone e ahimè, pochi minuti fa, ho avuto il responso: anch’io sono positivo al coronavirus. Sto bene, ho un leggero mal di testa, diciamo un’emicrania, per ora diciamo che mi sento abbastanza bene. Spero che continui così, ma non potrò essere presente alla prima puntata de Le Iene. Vi aggiornerò piano piano sul mio stato di salute e speriamo bene, incrociamo le dita”.

Come comunicato dalle Iene, Giulio Golia era al lavoro per realizzare i servizi della nuova stagione, che inizierà lunedì 5 ottobre con lo “Speciale Mario Biondo” e dal 6 ottobre tutti i martedì e giovedì dalle 21.10 su Italia1.

 

 

 

Potrebbe anche interessarti