Ufficiale: La Funivia del Faito non riaprirà i battenti

castellammare - funivia del faito

La città di Castellammare di Stabia resta sgomenta di fronte alla decisione dell’assessore regionale al turismo di non rimettere in funzione la Funivia del Faito. Nonostante le numerose aspettative e i tanti incontri che sembravano far avvicinare sempre di più la sua prossima apertura, si è registrata un’inaspettata battuta d’arresto.  Negli ultimi incontri è emersa molto chiaramente, infatti, l’indisponibilità della Regione a sostenere tutte le spese necessarie perché permettere un immediato ripristino della struttura.

Vetrella non ha annunciato solo la chiusura dell’impianto ma addirittura il suo prossimo smantellamento, mentre l’assessore Sommese vuole a tutti i costi riunire un tavolo istituzionale per contribuire con proprie risorse alle spese di gestione.

Dopo ben 4 mesi di incontri non è stato fatto nulla e quindi si ritorna al punto di partenza. Si ricomincia tutto da capo. Per ora è stato presentato un progetto al Comune di Castellammare per rilanciare il Monte Faito, ma a questo punto urgono misure concrete e non si può più perdere ancora tempo in congetture e progetti. Bisogna agire!

Gli abitanti di Castellammare intanto attendono di sapere cosa ne sarà della Funivia del Faito. È necessario trovare al più presto investitori, anche privati ed internazionali, che scelgano di scommettere ed investire su un luogo tanto affascinante che deve essere assolutamente rilanciato!

 

Potrebbe anche interessarti