Boniek su Milik: “Il Napoli gli è stato vicino durante gli infortuni. Dovrebbe essere riconoscente”

Zbigniew Boniek, presidente della Federcalcio polacca ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Anch’io Sport riguardo la situazione che Arkadiusz Milik sta vivendo con il Napoli. Queste le sue parole:

Milik è in forma, vorrebbe giocare. Spero si arrivi ad una soluzione intelligente con il Napoli. Almeno da gennaio dovrà giocare, altrimenti per lui la convocazione per gli Europei sarà difficile. Il Napoli è stato al suo fianco per gli infortuni, lui dovrebbe ricordarselo”.

Boniek insomma non le manda a dire a Milik, esprimendo il pensiero della maggior parte dei tifosi azzurri.  Attaccante polacco che ieri è sceso in campo – subentrato al minuto 70 – nel match contro l’Italia valevole per la competizione di Nations League.

Christian Maggio ricorda la sua avventura a Napoli

Ormai ai ferri corti con il club azzurro che non lo ha inserito nemmeno nella lista della Serie A, proprio come promise il Presidente De Laurentiis in caso l’attaccante avesse rifiutato le offerte che gli sarebbero arrivate.

Milik che, una volta sfumata l’opportunità della Juventus, ha rifiutato proposte importanti sia in Italia che all’estero, mettendo a rischio – in caso di permanenza in tribuna anche da gennaio in poi – una possibile convocazione per l’Europeo con la la Polonia che si svolgerà la prossima estate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Dobry mecz z silnym rywalem 💪 🇵🇱 #polska #laczynaspilka Good match against a competitive team 💪 🇵🇱 #polita #nationsleague

Un post condiviso da Arek Milik (@arekmilik) in data:

Potrebbe anche interessarti