Covid, muore insegnante di 66 anni di Villaricca: “Nessuna patologia pregressa”

Covid, muore un insegnante di Villaricca. Aveva 66 anni, il suo nome era Castrese Castaldi e da tanti anni lavorava in una scuola elementare di via Labriola a Marano. Ricordiamo che in questo istituto è stato registrato un caso di positività tra gli allievi. Il docente, morto in seguito ad alcune complicanze dovute al coronavirus, aveva contratto il virus come tanti insegnanti in Campania.Prossimo alla pensione, infatti, ha insegnato fino al 2 ottobre scorso, prima di ammalarsi. Da un po’ di tempo era ricoverato in un ospedale in provincia di Napoli.

Molto stimato da amici e colleghi lascia nei loro cuori un vuoto enorme, in tantissimi lo ricordano sui social. In particolare c’è lo sfogo di una sua collega che si scaglia contro il sistema sanitario. Le carenze e i ritardi di quest’ultimo sarebbero secondo lei la cause del decesso del caro insegnante.

 

Il docente lascia una moglie e una figlia. I funerali si svolgeranno alle ore 15.30 nella parrocchia di San Pasquale Baylon a Villaricca, dove abitava. La nostra redazione si stringe al dolore della sua famiglia. Purtroppo come sappiamo molto bene, non è il primo caso di docenti colpiti da questo maledetto virus. Di pochi giorni fa la notizia di un insegnante a Torre del Greco positivo.

Tanti sono i lavoratori nella scuola che hanno contratto il covid, alcuni lo debellano, altri sfortunatamente hanno la peggio. Intanto le scuole sono chiuse ormai da quasi una settimana, tra didattica a distanza e proteste dei genitori si respira davvero un’aria molto pesante.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più