Bacoli, continuano i lavori di manutenzione della città: aperti cantieri, pulite foci e spiagge, riasfaltate strade

bacoli manutenzioneLa vita di una città non può fermarsi con il covid. Lo sa bene il sindaco di Bacoli, Josi della Ragione, che ha deciso di continuare nell’opera di manutenzione del suo Comune, uno dei più ‘ricicloni’ d’Italia. In questi giorni infatti sono in atto diverse operazioni volte a migliorare i servizi della città. Cantieri aperti e pulizie delle spiagge sono solo alcune delle attività messe in atto dall’amministrazione comunale.

Come spiegato dal primo cittadino in un post su Facebook:

“Si può fare di più? Si. Ma, senza polemica, vi racconto una parte di quanto fatto nelle ultime ore per la nostra città. Per Bacoli. Questa notte abbiamo quasi completato il rifacimento delle strisce pedonali e della segnaletica orizzontale in città. Si parte a breve con il riasfalto di nuove strade. Al lago Fusaro è all’opera il cantiere per la foce Nord. Era otturata da venti anni. Idem alla foce centrale. A Cuma stiamo liberando da tonnellate di detriti le vasche fognarie presso i picchetti 17 e 31. Fonte di disagi da più di un decennio. Sono in corso i lavori per pulire il costone in località faro di Miseno. A Cappella abbiamo quasi finito le opere di manutenzione straordinaria della prima palazzina del complesso 101 Alloggi. L’ultima volta era stata fatta trent’anni fa. Inoltre a Torregaveta, alla pista ciclabile di Bacoli, a Miseno ed a piazza Rossini, stiamo allestendo una delle quattro postazioni dove saranno sistemate le bici elettriche al servizio della comunità. È solo una parte di quello che stiamo facendo, solo oggi. In ufficio, insieme ai cittadini. Vogliamo e dobbiamo fare sempre di più. E sempre meglio. Superando tutte le difficoltà già note alla popolazione. Con coraggio, con passione. Uniamo le forze. Un passo alla volta”. 

Si può fare di più? Si. Ma, senza polemica, vi racconto una parte di quanto fatto nelle ultime ore per la nostra città….

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Martedì 10 novembre 2020

Nel weekend il sindaco ha chiuso il lungomare. Si spera che una volta superato il covid, i cittadini possano godere delle bellezze della zona.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più