VIDEO. Sorrento, squalo volpe con lunga coda avvistato nel Porto: non è pericoloso per l’uomo

squalo sorrentoNon solo delfini, uno squalo è infatti stato avvisato nei nostri mari e in particolare nel porto di Sorrento. A riportarlo è la Pagina Facebook del ‘Parco Marino di Punta Campanella’. L’animale però non è un pericolo per l’uomo come sottolinea lo stesso Parco che spiega:

“Squalo avvistato oggi nel porto di Sorrento. Il video è di Luigi Di Leva. Si tratta di uno squalo Volpe, Alopias Vulpinis. La cui particolarità è la lunga e forte coda che usa per stordire o uccidere le prede. Diffuso nei mari tropicali ma è presente anche nel Mediterraneo. Non rappresenta un pericolo per l’uomo. Anzi, è considerata una specie vulnerabile nella classificazione dell’IUCN”. 

Nei mesi del lockdown sono tanti i mammiferi marini che sono stati avvistati in Campania, da una verdesca a tonni. Immagini spettacolari degli animali marini che si riprendevano i propri spazi. Ora questo nuovo ospite, lo squalo volpe così definito per la sua lunga coda. L’animale infatti può raggiungere fino a 6 metri di lunghezza, metà dovuti alla sua coda con la quale stordisce le sue prede. Normalmente non attacca l’uomo ma se in pericolo può reagire. Circa il 97% della sua dieta, come riferisce il portale dedicato a questi animali, è composta da pesci ossei, in prevalenza piccoli pesci come sgombri, pesce azzurro, aringhe, aguglie e la lanterna. Prima di colpirli, gli squali compattano le prede nuotando intorno a loro e spruzzano l’acqua con la coda, spesso in coppie o in piccoli gruppi.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più