Covid, positivo il Sindaco Melito Amente: “Sono ricoverato ma le mie condizioni sono stabili”

covid sindaco melitoAncora un sindaco campano positivo al covid-19. Questa volta a risultare positivo è il primo cittadino di Melito, Antonio Amente, ricoverato per una crisi respiratoria all’ospedale di Giugliano. Il sindaco però rassicura tutti attraverso un post sul suo profilo Facebook:

“Mi preme informare la cittadinanza che da la lunedì sono ricoverato presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano a causa di una crisi respiratoria, dovuta alla positività al Covid-19. Le mie condizioni sono stabili e sono monitorato costantemente dal personale medico, che mi sta assicurando tutte le cure del caso. Vi invito ancora una volta i miei ad attenervi minuziosamente alle ordinanze e alle disposizioni in materia di Covid-19; di limitare le uscite al minimo indispensabile ed in ogni caso indossare SEMPRE la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza. Infine vi esorto ad isolarvi ed a contattare immediatamente il vostro medico curante nel caso dovreste accusare sintomi simil influenzali. Con l’aiuto del Signore ne verremo fuori”.

SONO POSITIVO AL COVID-19

Mi preme informare la cittadinanza che da la lunedì sono ricoverato presso l’ospedale San…

Pubblicato da Antonio Amente su Mercoledì 11 novembre 2020

Stamattina era invece arrivata la positività di un altro sindaco, quello di Castel Volturno. Positivo anche il sindaco di Casoria, Raffaele Bene. Ad aprile a perdere la vita a causa del covid era stato  il sindaco di Saviano Carmine Sommese, medico chirurgo molto amato dai cittadini e in servizio presso l’ospedale Santa Maria la Pietà di Nola. Positivi in questi mesi anche il sindaco di Portici, quello di Casal di Principe e quello di Acerra. Un virus che colpisce le istituzioni e il mondo politico da vicino.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più