Napoli, attivati altri 14 posti letto al Policlinico Federico II

Coronavirus Sessa Aurunca letto ospedaleIl Policlinico Federico II nella giornata di oggi ha attivato altri 14 posti letto, per fronteggiare in modo sempre più efficace l’emergenza che sta attanagliando la nostra regione.

Prosegue a passo spedito il lavoro dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II per raggiungere la quota di posti letto Covid, così come previsto dal piano messo in campo dalla Regione Campania. E così è stata diffusa oggi la notizia che il Policlinico federiciano ha attivato altri 14 posti letto di medicina interna.

I posti sono destinati ai DEA di II livello, che in questi giorni sono stati particolarmente sotto pressione. Un contributo prezioso, questo, per la rete ospedaliera regionale, soprattutto perché favorisce il decongestionamento dei pronto soccorso degli ospedali in difficoltà, dai quali già questa mattina sono già iniziati i trasferimenti.

Mai come ora, la città di Napoli ha bisogno di nuovi posti letto per fronteggiare l’emergenza covid e, al tempo stesso, garantire cure adeguate ai pazienti che soffrono di altre patologie. L’ultimo bollettino relativo alla situazione coronavirus in città segna 1.226 nuovi casi in 2 giorni appena, oltre a 6 persone decedute.

Degli oltre 16.000 attualmente positivi a Napoli, 365 sono ricoverati in ospedale, mentre sono 38 in tutto i pazienti in terapia intensiva.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più