Emergenza Covid, bando per l’assunzione di 450 medici in Campania: requisiti e come partecipare

Il Dipartimento di Protezione Civile ha indetto un nuovo bando per l’assunzione di 450 medici da destinare alla Regione Campania. Ciò per sopperire alla mancanza di personale specializzato per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Si richiedono medici laureati ed abilitati all’esercizio della professione, specializzati in anestesia e rianimazione, malattie infettive, malattie dell’apparato respiratorio, medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza.

In particolare la procedura riguarda le seguenti figure professionali: 150 medici specializzati in anestesia e rianimazione, 100 in malattie infettive, 100 in malattie dell’apparato respiratorio e 100 in medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza.

Sarà possibile partecipare alla procedura compilando il form già disponibile online e fino alle ore 12:30 del 18 novembre 2020. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito. La notizia è stata postata anche sui canali social, in cui si legge: “Il tuo aiuto è importante. Partecipa al bando per formare la task force per 450 unità di personale a supporto della Regione Campania.”

Dunque, un modo per sopperire alle difficoltà che stanno rallentando il comparto sanitario campano. Del resto, anche il Presidente De Luca, nel corso del suo ultimo aggiornamento, aveva posto l’attenzione sulla questione, lamentando gli scarsi aiuti pervenuti dal Governo e ponendosi contro di esso. Quest’ultimo, infatti, avrebbe inviato soltanto sette anestesisti.

Il Dipartimento della Protezione Civile non è stato il solo ad intervenire in tal senso, emanando un bando. Sono stati vari, infatti, quelli lanciati nell’ultimo mese. Di recente, ad esempio, l’azienda ospedaliera di Caserta si è attivata per favorire l’inserimento di 60 operatori socio-sanitari da assumere a tempo indeterminato.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più