Casalnuovo, addio a Ciro Leone: farmacista muore di covid a 71 anni

Il covid si è portato via un farmacista di Casalnuovo, Ciro Leone, morto all’età di 71 anni. A comunicare la notizia una nota congiunta di Fofi (Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani) e Federfarma.

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani e la Federfarma apprendono con dolore della scomparsa, avvenuta ieri, del collega Ciro Leone, ventiquattresima vittima della pandemia. Il dottor Leone, 71 anni, esercitava nella sua farmacia di Casalnuovo, comune della città metropolitana di Napoli.

Tutti i farmacisti e le farmacie italiani partecipano al cordoglio dei famigliari, degli amici e della comunità dove Ciro era conosciuto e apprezzato per le sue qualità umane e professionali“, conclude la nota.

Farmacista morto per covid – il cordoglio di Federfarma Napoli

Anche la pagina Facebook di Federfarma Napoli ha pubblicato un messaggio di cordoglio per il farmacista: “Questo maledetto virus ha portato via un altro collega, Ciro Leone, titolare di una farmacia di Casalnuovo.
Ci stringiamo al dolore della famiglia, dei suoi cari e di tutta la comunità di Casalnuovo che ha servito per tanti anni con professionalità e dedizione. Riposi in pace”.

Il coronavirus non smette di mietere vittime tra il personale sanitario, che si spende senza riserve in questa emergenza. I medici morti nella seconda ondata hanno ormai raggiunto quota 70, e tra loro ci sono numerosi campani.

Questo maledetto virus ha portato via un altro collega, Ciro Leone, titolare di una farmacia di Casalnuovo.
Ci…

Pubblicato da Federfarma Napoli su Giovedì 10 dicembre 2020

Potrebbe anche interessarti