“Rimorchia ecologico”: lo spot in difesa delle acque di Ischia e Procida

SalviAmo Nettuno

Non rispetti l’ambiente? Allora non hai chance di rimorchiare. È questo il concetto su cui si basa il siparietto del primo, ironico spot di SalviAmo Nettuno, progetto ecologista pensato per la tutela dell’area marina protetta di Regno di Nettuno.

SalviAmo Nettuno, cofinanziato da Fondazione con il Sud, promuove e sostiene la prevenzione dell’inquinamento della porzione di mare che bagna le coste delle isole d’Ischia e di Procida, nonché la difesa delle spiagge della zona. I video promozionali, tre in tutto, saranno rilasciati entro Aprile 2021, mese in cui partiranno le iniziative previste dal calendario della campagna.

Sono previste attività di prevenzione dell’abbandono dei rifiuti da parte delle imbarcazioni da diporto e di pulizia superficiale delle acque mediante natante spazzamare e imbarcazioni di supporto durante la stagione balneare. Si lavorerà inoltre alla creazione di un modello di prevenzione dell’inquinamento marino da adottare anche in altre aree protette.

SalviAmo Nettuno nasce dall’impellente esigenza di prevenire l’abbandono dei rifiuti in mare. Un fenomeno che è diventato una vera e propria emergenza e che si intensifica nel periodo estivo in aree a maggiore presenza di diportisti. Con questa attività ci occuperemo della prevenzione dell’abbandono dei rifiuti e del loro corretto smaltimento” ha dichiarato Carmine Esposito, responsabile di Marevivo delegazione Campania.

La delegazione regionale di Marevivo è soltanto una delle componenti ad aver cooperato alla realizzazione di SalviAmo Nettuno. Oltre a Fondazione con il Sud, che si è aggiudicata il Bando Ambiente 2018, fanno parte della compagine ambientalista l’Associazione Hester, l’Unec (Unione nazionale enti culturali), la Società cooperativa studio Erresse e l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più