Covid, focolaio in un call center a Vairano Patenora: “Grave circostanza, raccomando il massimo impegno”

Immagine di repertorio

Un vero e proprio focolaio è scoppiato in un call center dell’Alto-Casertano. A renderlo noto è il primo cittadino di Vairano Patenora, Bartolomeo Cantelmo.

Focolaio in un call center dell’Alto-Casertano

Queste le sue parole: “Carissimi concittadini, ho avuto comunicazione che diversi dei circa 30 impiegati presso un call center sito in un vicino comune, sono risultati positivi al covid. Alcuni di questi sono residenti in Vairano, in particolare nella frazione Scalo.”

“L’ASL, con la collaborazione dei Comuni interessati, sta già provvedendo ad impartire le opportune strategie a tutti i positivi, soprattutto per il tracciamento e per acquisire particolari esigenze e quindi poterle risolvere. Stante questa grave circostanza, raccomando ancora di più il massimo impegno nel rispetto delle regole e delle norme che sicuramente sono gravose e complicate ma rappresentano l’unico modo per contenere la diffusione del virus.”

Il comune di Vairano Patenora conta poco più di 6500 residenti. Attualmente, tra questi, si contano circa 45 positivi al covid-19. Una percentuale abbastanza elevata (0,7%) se si considera la bassa densità di abitanti nel comune in questione.

Intanto, come fa sapere il primo cittadino, la situazione attualmente è sotto controllo. Nella giornata di oggi, tuttavia, sia a livello regionale che nazionale, si registra un aumento del tasso dei positivi sui tamponi effettuati. Per fortuna il numero di guariti continua a raggiungere cifre elevate.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più