De Magistris contro De Luca: “Io sempre in tv? Non voleva che determinate cose uscissero fuori”

de magistris tvIl sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, si toglie qualche sassolino dalla scarpa. Il suo rapporto con il governatore De Luca non è dei migliori e negli ultimi mesi è anche peggiorato. Tra i due c’è poca comunicazione e a volte sono volate anche offese pesanti, specialmente da parte del presidente della Campania.

Recentemente De Luca, ospite da Fabio Fazio a metà novembre, ha anche elencato le apparizioni televisive di colui che chiamò una volta ‘lo scemo del paese’ e un ‘imbecille’:

“È stato 102 volte in trasmissioni televisive da Settembre fino ad oggi e ha avuto una presenza di 9 ore video e audio per parlare contro la Campania e Napoli. È qualcosa di scandaloso”.

Oggi arriva la replica piccata del primo cittadino che si era legato al dito quelle accuse. Accuse rispedite al mittente:

“Nei mesi scorsi sono stato in alcuni casi criticato per essere andato in tv a denunciare ciò che stava accadendo nella nostra città e nella nostra regione. “Stai sempre in tv”…dicevano.
Eppure chi, se non il sindaco, poteva funzionare da megafono per i cittadini? Dovevamo accendere un faro sui nostri ospedali: lo dovevamo ai nostri medici, agli infermieri, ai nostri malati. Far credere alle persone che le mie denunce fossero attacchi meramente personali è stato semplicemente il frutto di una campagna politica messa in campo da chi non voleva che determinate cose uscissero fuori. La gente talvolta ci ha anche creduto, purtroppo… Per chi se la fosse persa, questa è Report, trasmissione seria ed autorevole, e ieri sera ha parlato del “miracolo” Campania, portando alla luce criticità gravi che da tempo sosteniamo. Ora valutate voi. Avrei preferito, chiaramente, avere torto marcio”. 

Nei mesi scorsi sono stato in alcuni casi criticato per essere andato in tv a denunciare ciò che stava accadendo nella…

Pubblicato da Luigi de Magistris su Martedì 22 dicembre 2020

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più