Napoli, la mareggiata devasta il lungomare ma la statua di Padre Pio rimane intatta

Nella serata di ieri una violenta mareggiata ha devastato il lungomare di Napoli ma grande è stato lo stupore dei passanti nel vedere, tra gli scogli, che la statuetta di Padre Pio è rimasta illesa. 

Napoli, la mareggiata non distrugge la statua di Padre Pio

Riparata da un piccolo alberello, la statua del Santo ha retto alle intemperie suscitando la gioia dei fedeli che hanno legato la vicenda ad un miracolo. Del resto le onde del mare, avanzando con violenza, hanno distrutto persino gli esterni dei locali circostanti rendendo improbabile la possibilità di ritrovare intatta la statuetta.

Alcuni cittadini questa mattina si sono recati sul posto per verificare con i propri occhi le sorti di quel piccolo angolo dedicato al Santo. Quasi increduli hanno potuto constatare che la mareggiata, pur avendo provocato ingenti danni, non ha portato con sé la statua di Padre Pio, lasciandola ancora lì come a voler vegliare sul popolo partenopeo.

Un simbolo di speranza che quasi rincuora i tanti ristoratori e commercianti costretti a fare la conta dei danni in un periodo già buio di per sé. La Confcommercio, facendosi portavoce delle esigenze dell’intera categoria già messa in ginocchio dall’avvento della pandemia, ha chiesto di dichiarare lo stato di calamità naturale. Alle perdite economiche di questo periodo, infatti, stavolta si aggiunge anche la furia del mare che invadendo la carreggiata ha distrutto parte dei locali.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più