Napoli, 81enne rimasta sola durante le festività: i poliziotti le fanno compagnia

Facebook Questura di Napoli

Nel corso di quest’anno, soprattutto con l’avvento del Natale, la nostra città si è distinta per il suo grande cuore: l’ennesima conferma giunge dalla Questura di Napoli. Alcuni poliziotti del Commissariato di Secondigliano, infatti, sono giunti a casa di Maddalena, 81enne rimasta sola, per offrirle la loro compagnia nei giorni di festa.

Natale, Questura di Napoli vicina a Maddalena

Proprio la Questura, a mezzo social, ha voluto render nota la vicenda: “Oggi vi raccontiamo la storia della signora Maddalena di 81 anni. Rimasta sola, dopo esser stata dimessa dall’ospedale, in attesa del rientro dei figli, nei giorni di Natale ha avuto la compagnia dei poliziotti del Commissariato di Secondigliano.”

Questi ‘angeli in divisa’ hanno omaggiato la donna portandole in dono una pallina decorata con i simboli della Polizia di Stato. Un modo per strapparle un sorriso rendendo speciale il suo Natale, nonostante il periodo critico.

Anche per gli anziani il 2020 si è rivelato un anno difficile. Sono stati costretti ad interrompere i rapporti con i loro cari per salvaguardare la propria incolumità, essendo parte di quella categoria a rischio incline ad un maggior tasso di letalità. Proprio loro, infatti, saranno tra i primi a sottoporsi al vaccino contro il covid.

Intanto, le forze dell’ordine non smettono di rendersi protagoniste di gesti di grande umanità. Soltanto pochi giorni fa, in occasione della vigilia di Natale, alcuni poliziotti sono accorsi in aiuto ad una coppia di Torre Del Greco affetta da coronavirus. La loro bambina, con febbre alta, necessitava di alcune medicine e gli agenti hanno provveduto a comprarle. I tre hanno ricevuto gli encomi per il nobile gesto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più