Bacoli, volontari di Legambiente puliscono la spiaggia: “Difendiamo la costa anche in inverno”

legambiente bacoli
Foto fb Josi Gerardo della Ragione

L’amore per la propria terra e il disagio nel vederla deturpata. E’ questo che ha spinto alcuni volontari di Legambiente a pulire le spiagge di Bacoli dalla plastica.

Bacoli premiata da Legambiente tra le città più “riciclone” d’Italia

Purtroppo sono immagini che vediamo troppo spesso, coste invase da rifiuti e dalla plastica, dannosi per gli animali e per l’ambiente. Che siano causati dalla cattiva educazione dei cittadini di tutto il mondo o dalle maree che portano da costa a costa la sporcizia, l’obbiettivo dei ragazzi di Legambiente è di ripulire il litorale.

Ieri i volontari hanno lavorato a Bacoli e darne l’annuncio è stato lo stesso sindaco, Josi Gerardo della Ragione sul proprio profilo facebook. Il primo cittadino, molto attento alle tematiche ambientali, ha espresso gratitudine ai ragazzi chiedendo una mano anche ai suoi cittadini:

È partita la pulizia delle spiagge di Bacoli. Vogliamo rimuovere i rifiuti che coprono i nostri arenili dopo le ultime mareggiate. Ringrazio i volontari di Legambiente che, anche in pieno inverno, ci aiutano a difendere la costa. Tanti giovani, muniti di guanti e mascherine. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti coloro che amano Bacoli. Insieme, cittadini, associazioni e istituzioni, possiamo fare tanto. Un passo alla volta“.

 

È partita la pulizia delle spiagge di Bacoli. Vogliamo rimuovere i rifiuti che coprono i nostri arenili dopo le ultime…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Giovedì 7 gennaio 2021

Non è la prima volta che le spiagge di Bacoli vengono ripulite dalla plastica. La scorsa estate, il sindaco, aveva immortalato Vittorio – un pensionato della città – che ogni giorno si svegliava alle 6 del mattino per ripulire la costa.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più