Presepe di Sabbia di Scafati, c’è anche Ascierto tra i Re Magi: porta in dono il vaccino

ascierto presepe sabbia
Foto fb ‘Tappeto Volante’

Ci sono volute 42 tonnellate di sabbia e le mani di diversi artisti-scultori non solo presepiali per realizzare un magnifico presepe interamente di sabbia a Scafati (comune in provincia di Salerno). Organizzato dall’associazione ‘Tappeto Volante’, il presepe che è stato anche benedetto dal Papa è ancora in mostra (fino a fine mese) presso la Parrocchia di San Francesco di Paola. Per visitarlo non occorre prenotazione e l’ingresso è libero, previa donazione a piacere.

Ospite speciale di questi giorni, il Dott. Paolo Ascierto. A lui infatti è dedicato un Re Magio che porta la mascherina e dona al Bambinello il vaccino anti-covid. Un augurio per il nuovo anno che si è tramutato in realtà grazie all’arrivo delle prime dosi nel nostro paese.

ASCIERTO TRA I RE MAGI DEL PRESEPE DI SABBIA

Come si legge nel ringraziamento all’oncologo e al ricercatore del Pascale:

“La comunità parrocchiale di San Francesco Di Paola ha voluto renderla omaggio dando il suo volto alla figura di Melchiorre, novello Re Magio del presepe di sabbia di Scafati che reca in dono la cura per il virus. Donare all’intera comunità il frutto del proprio talento, dei propri studi e della propria conoscenza la rende fulgido esempio per i nostri giovani e vanto per la nostra terra“.

il prof. Paolo Ascierto in visita al Presepe di Sabbia a Scafati

Pubblicato da Tappeto Volante su Sabato 16 gennaio 2021

Gli altri due Re Magi, come da tradizione, trasportano invece oro e mirra. Ma non è l’unico omaggio di questo presepe. Benino infatti ha il volto di Diego Armando Maradona. Un altro protagonista entrato nei cuori dei campani che non poteva non essere immortalato in questa opera d’arte.

Pubblicato da Tappeto Volante su Sabato 16 gennaio 2021

 

 

Potrebbe anche interessarti