Campania, bloccate le consegne del vaccino Pfizer: rimandata la somministrazione

dosi vaccino campaniaAncora rallentamenti nelle consegne del vaccino anti-covid. Secondo quanto riporta l’Ansa, la seconda consegna delle dosi di vaccino Pfizer alla Campania, prevista per oggi, è stata rinviata a domani.

Leggi anche: Vaccino Pfizer, 23 anziani morti in Norvegia

Nella giornata di ieri sono stati consegnati alla nostra regione 10.530 vaccini: il 10% in meno di quelli previsti. Questo rallentamento era stato preannunciato da Pfizer e comunicato dal commissario straordinario per l’emergenza coronavirus Domenico Arcuri:

“La decisione di Pfizer è stata “unilaterale” e ha unilateralmente redistribuito le dosi da consegnare ai 293 punti di somministrazione sul territorio italiano. Di conseguenza, e in modo del tutto arbitrario, nella prossima settimana a fronte delle 562.770 dosi previste, verranno consegnate 397.800 dosi. Una decisione non condivisa né comunicata agli uffici del Commissario, produrrà un’asimmetria tra le singole Regioni”.

Le regioni d’Italia più penalizzate sono state l’Emilia Romagna, il Veneto e la Lombardia. Per quanto riguarda la Campania, in tutto per questa settimana è prevista la somministrazione di 38.610 vaccini: sei dosi per fiala, di cui 10.530 sono arrivate ieri mentre il resto è atteso per domani.

In attesa che vengano consegnate le restanti dosi di vaccino alla Campania, le vaccinazioni alla Mostra d’Oltremare di Napoli oggi sono rimaste ferme anche oggi, com’era già stato previsto.

Potrebbe anche interessarti