Video/ Ultras a colloquio con Gattuso e Insigne: “Dopo la Juve sono stato 3 giorni chiuso in casa”

ultras insigne gattuso

Napoli – ultras a colloquio con Insigne e Gattuso. Una delegazione di ultras del Napoli ha incontrato Lorenzo Insigne e Gennaro Gattuso – presumibilmente fuori all’Hotel dove fanno il ritiro – per dichiarare tutto il loro appoggio alla squadra.

Nel video si vede un uomo intento a parlare con il mister e il capitano azzurro. I due tesserati del Napoli non vengono mai ripresi, ma le loro voci sono distinguibili.

Ad un certo punto Insigne racconta il suo malessere dopo la partita con la Juve e il rigore sbagliato: “Io dopo la Juve sono stato male 3 giorni, chiuso in casa“. A quel punto l’ultra lo appoggia dicendo: “Lo sappiamo, ci hai fatto commuovere con quelle lacrime”.

Lorenzo allora spiega la situazione nello spogliatoio: “Per alcuni ragazzi, soprattutto giovani, leggere tante cattiverie sui social e sui giornali può influire. Però io gli faccio capire che voi siete dalla nostra parte“.

L’ultras risponde: “Lorenzo noi siamo fieri ed orgogliosi che tu sia il nostro capitano ma non vi potete far condizionare dai commenti di qualcuno“.

Subito dopo entra in ballo Gattuso quando gli viene chiesto se lui ci crede ancora nella squadra: “Si ci credo, io ho una squadra forte“. Avute queste rassicurazioni il gruppo di tifosi si allontana.

Il Napoli non sta attraversando un bel periodo, la panchina di mister Gattuso è in bilico ma, sapere che una parte dei tifosi è accanto alla squadra potrebbe essere una spinta in più per continuare a lottare.

 

Potrebbe anche interessarti