Femminicidi, più donne uccise durante la pandemia: il 90% per mano di un familiare

femminicidi 2020

Secondo l’ultimo rapporto Istat sugli omicidi, nell’ultimo anno l’Italia si presenta come uno dei paesi più sicuri in Europa, in termini di vittime. Tuttavia il tasso di femminicidi ha conosciuto un aumento spaventoso nei primi mesi del 2020, ovvero poco dopo l’inizio della pandemia.

L’Italia, si legge nel rapporto, è oggi uno dei Paesi più sicuri al mondo rispetto al rischio di essere vittime di omicidio volontario. Nell’anno 2019 le Forze di polizia hanno registrato 315 omicidi (0,53 vittime per 100mila abitanti), e distinguendo per genere, su 100mila persone dello stesso sesso, 0,7 vittime sono uomini, e 0,36 donne.

La situazione italiana negli ultimi 20 anni ha attraversato un grande cambiamento: basti pensare che nel 1991 gli omicidi erano oltre 6 volte di più (1.917 contro gli attuali 315), con un tasso pari a 3,4 per 100mila abitanti. Il dato inquietante, però, riguarda gli omicidi in ambito familiare.

Le differenze di genere in questo caso sono forti: gli omicidi in ambito familiare o affettivo sono il 27,9% del
totale degli omicidi di uomini e l’83,8% di quelli che hanno come vittime le donne. Quindici anni fa gli
stessi valori erano pari rispettivamente al 12,0% e al 59,1%.

La situazione dei femminicidi però si è aggravata ulteriormente nel primo semestre del 2020, periodo in cui la pandemia e il conseguente lockdown hanno esacerbato la condizione già preoccupante di tante persone che subiscono violenza domestica.

In questo lasso di tempo, gli assassini di donne sono stati pari al 45,0% del totale degli omicidi, contro il 35,0% dei primi sei mesi del 2019, e hanno raggiunto il 50,0% durante il lockdown nei mesi di marzo e aprile 2020. Le donne sono state uccise principalmente in ambito affettivo/familiare (90,0% nel primo semestre 2020) e da parte di partner o ex partner (61,0%).

Un quadro preoccupante, quello che emerge dall’ultimo rapporto Istat sugli omicidi. Negli ultimi giorni la Campania e l’Italia intera sono state sconvolte dall’uccisione di Sonia, la ragazza di Lecce accoltellata dall’ex mentre faceva compere con il fidanzato.

Potrebbe anche interessarti