Mostra d’Oltremare: confermata la presidenza a Remo Minopoli, al Cda sale Maria Caputo

mostra d'oltremare

Alla Mostra d’Oltremare di Napoli è arrivata l’ufficialità che ad essere Presidente sarà ancora Remo Minopoli, ragazzo classe ’85, che si è visto riconfermare la carica da Luigi de Magistris, il quale ha firmato nei giorni scorsi il decreto di nomina del presidente e del componente nel Consiglio di Amministrazione della società “Mostra d’Oltremare S.p.A.”

Insieme a lui, nel consiglio di amministrazione, ci sarà un’altra giovane classe ’82 Maria Caputo, commercialista e curatore fallimentare. I due sono stati scelti a seguito di un bando pubblico del comune di Napoli a causa della scadenza dei mandati dei loro predecessori. Tra le 54 candidature presentate, Minopoli e Caputo sono stati scelti per i loro meriti.

Una sfida per i due giovani non da poco se si considera che tutti gli eventi che caratterizzavano la Mostra d’Oltremare sono fermi da un anno e che tutto il comparto turistico è praticamente bloccato a causa del covid. Una struttura immensa da gestire e che ha visto perdere il 90% degli incassi a cui era normalmente abituata. Al momento, infatti, all’interno del parco non è possibile fare altro all’infuori di una passeggiata. La struttura, inoltre, proprio recentemente si è aggiudicata il bando per l’allestimento del Covid Center che, regolarmente in funzione, ha già permesso di vaccinare circa 2.000 sanitari al giorno.

Potrebbe anche interessarti