Mondragone, stretta anti covid e Carnevale: “Divieto di uscita ai minori senza un adulto”

Mondragone – ordinanza anti assembramenti a Carnevale. L’emergenza covid pare non voler dar tregua al nostro Paese e con la festività di Carnevale in vista sono molte le preoccupazioni dei sindaci riguardo possibili assembramenti.

Ecco perché il primo cittadino di Mondragone, Virgilio Pacifico, ha imposto un’ordinanza molto particolare e rigide che sicuramente non farà contenti i minori. Da domani 11 febbraio fino al martedì di Carnevale, a Mondragone sarà vietato ai minorenni di uscire di casa senza la presenza di un adulto.

Non è la prima volta che sono i minori a pagare un maggior scotto, come già successo nei mesi scorsi in alcuni comuni del Napoletano e dell’Avellinese.

Nello specifico l’ordinanza firmata dal sindaco di Mondragone dispone:

  • il divieto d’uscita, senza presenza di un familiare, ai minori di anni 18 i in tutto l’arco della giornata dal giorno giovedì 11 febbraio al giorno martedì 16 febbraio 2021;
  • il divieto di vendita di “bombolette spray”, normalmente utilizzate nel periodo carnevalesco;
  • il divieto di vendita anche da asporto di alcoolici di qualsiasi gradazione dalle ore 16.00 alle ore 05.00 dal giorno giovedì 11 febbraio al giorno martedì 16 febbraio 2021;
  • il divieto di stazionamento davanti alle attività commerciali e di somministrazione di alimenti e bevande in tutto l’arco della giornata dal giorno giovedì 11 febbraio al giorno martedì 16 febbraio 2021;
  • il divieto di occupazione di suolo pubblico per tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande, per l’intera giornata dal giorno giovedì 11 febbraio al giorno martediì 16 febbraio 2021, esclusivamente nella zona mare o meglio quella ricompresa nell’attuale ztl.

 

Ordinanza Sidacale n.3 del 09.02.2021

Pubblicato da Gruppo Comunale di Protezione Civile di Mondragone su Martedì 9 febbraio 2021

Potrebbe anche interessarti