Bacoli, città “riciclona”: macchinette mangia plastica e incentivi ai cittadini

bacoli plastica

Bacoli da un po’ di anni a questa parte è molto attenta alla tematiche ambientali, soprattutto al riciclo della plastica. Il sindaco, Josi Gerardo della Ragione, ha ben pensato di incentivare i suoi cittadini alla raccolta differenziata attraverso delle macchinette mangia plastica che consentiranno agevolazioni sull’acquisto di biglietti per il trasporto pubblico.

Alcune macchinette sono già state installate in alcune zone della città con enorme successo. Per questo motivo il primo cittadino spinge sempre più sull’argomento e nei prossimi giorni saranno installate ulteriori macchine. Ad annunciarlo è stesso lui sul proprio profilo Facebook:

Sconti per chi ricicla. Abbiamo attivato due macchine mangia-plastica a Bacoli. Sarà così possibile smaltire bottiglie di plastica e lattine in alluminio. A Cuma ed a Cappella. Ricevendo in cambio un ticket per agevolazioni sul costo dei biglietti per il trasporto pubblico.

Nei prossimi giorni ne arriveranno altre tre, che allestiremo nelle piazze della città. Vogliamo una Bacoli sempre più spinta verso una raccolta differenziata di qualità. Dopo l’iniziale successo, passeremo così a cinque compattatori ecologici. Da Torregaveta, al centro, al Fusaro.

Presto aumenteremo le opportunità di sconti a favore di chi usufruirà del buco servizio pubblico. Insieme, possiamo fare sempre meglio. Un passo alla volta“.

 

Sconti per chi ricicla. Abbiamo attivato due macchine mangia-plastica a Bacoli. Sarà così possibile smaltire bottiglie…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Giovedì 18 febbraio 2021

Anche nel Vesuviano, precisamente a Portici, è stata installata una macchinetta simile ma gli incentivi in questo caso sono buoni sconto per la spesa.

Potrebbe anche interessarti