Ascierto su pazienti covid affetti da melanoma: “Immunoterapia senza effetti collaterali”

ascierto profilo fake

La rivista medica “Annals of Oncology” ha pubblicato i risultati dello studio condotto dall’équipe di Paolo Ascierto su casi di pazienti affetti da melanoma che abbiano contratto l’infezione da Covid-19 in forma asintomatica. Lo ha annunciato lo stesso Ascierto con un post pubblicato sulla sua pagina ufficiale.

“È stata pubblicata ieri la nostra osservazione sul trattamento con Inibitori del checkpoint immunitario in pazienti affetti da melanoma e accidentalmente riscontrati positivi per il COVID-19 asintomatico. Tra settembre e dicembre 2020 abbiamo osservato, in questo gruppo di pazienti, che la somministrazione è sicura e non genera un incremento degli effetti collaterali né un peggioramento dell’infezione da COVID.”

Il dottor Ascierto guarda con cautela alla possibilità di estendere l’esito della ricerca ad altri malati oncologici. “Comunque, è importante sottolineare che il risultato potrebbe essere diverso per altri tipi di tumore, ad esempio del polmone, in cui sia il microambiente tumorale diverso che l’effetto diretto del virus nei polmoni stessi, potrebbero interagire diversamente.”

In conclusione, Ascierto pone l’accento sulla necessità di tutelare chi soffre di gravi patologie attraverso l’isolamento dei pazienti covid. Prevenire il contagio consente di estirpare alla radice il rischio di effetti collaterali che potrebbero risultare fatali. “Un altro fattore importante da considerare è sicuramente la gestione logistica dell’isolamento dei pazienti affetti da COVID-19 per evitare di esporre a ulteriori contagi pazienti già compromessi da una patologia.”

È stato pubblicato ieri sulla rivista “Annals of Oncology” la nostra osservazione sul trattamento con Inibitori del…

Pubblicato da Dott. Paolo Antonio Ascierto – Oncologo e ricercatore italiano su Venerdì 19 febbraio 2021

Paolo Ascierto è direttore dell’Unità di Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto nazionale per lo studio e la cura dei tumori – fondazione Giovanni Pascale di Napoli e presidente della Fondazione Melanoma, che sostiene progetti di ricerca e campagne di sensibilizzazione e informazione per i cittadini. Nel corso della pandemia è salito agli onori della cronaca per aver utilizzato il Tocilizumab, farmaco per la cura dell’artrite reumatoide, contro i sintomi dell’infezione da covid-19.

Potrebbe anche interessarti