Varcaturo, balla con i figli e posta video sui social: il marito geloso la picchia

balla social picchia

Ennesimo episodio di violenza ai danni di una donna. Un uomo è stato infatti arrestato per aver picchiato sua moglie. Motivi banali come la gelosia scatenata da un semplice video postato sui social dove si vede la donna ballare con i propri figli.

Nel corso dell’ultimo anno, l’uomo aveva picchiato ripetutamente e usato violenza nei confronti di chi diceva di amare. In un’occasione, la donna aveva dovuto ricorrere persino alle cure mediche. Era stata infatti picchiata con un bastone di legno e ricoverata all’ospedale di Giugliano in Campania. Il 43enne di Varcaturo, già noto alle forze dell’ordine, è stato ora arrestato dai carabinieri.

POSTA VIDEO DOVE BALLA SUI SOCIAL: IL MARITO LA PICCHIA

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è accaduta ieri sera quando il 43enne ha iniziato ad urlare e ha minacciato la donna. Una donna esasperata e in costante ansia ma che aveva avuto la forza di cacciare di casa il marito. Ma l’uomo è tornato all’abitazione coniugale dopo aver visto dei video postati sui social dove la moglie ballA con i propri figli. Un amore malato, possessivo, che ha spinto l’uomo al folle gesto.

Da quando è iniziata la pandemia sono purtroppo aumentati i casi di femminicidio e di violenza sulle donne. Costrette a rimanere in casa senza la possibilità di chiedere aiuto. La Campania ha un triste primato, è infatti la terza Regione d’Italia per numero di casi. Nella provincia di Napoli lo Sportello rosa ha registrato il 24% in più di aggressioni. Soltanto qualche giorno fa, Ornella una giovane mamma, ha perso la vita accoltellata dal compagno.

Potrebbe anche interessarti