Campania, il passaporto vaccinale è realtà: 4 milioni di card da distribuire

Campania, il passaporto vaccinale è realtà: 4 milioni di card da distribuire

Napoli Il passaporto vaccinale è sempre più realtà in Campania. Lo aveva annunciato nei mesi scorsi il presidente Vincenzo De Luca, un pass che avrebbe consentito a chi lo avesse di andare incontro a minori restrizioni, come la possibilità di frequentare ristoranti o palestre, ma anche spostarsi in maniera più libera.

Passaporto vaccinale: 4 milioni di card in Campania

Attualmente – rende noto la Regione Campania – oggi sono state già consegnate 170.000 card di avvenuta vaccinazione al personale sanitario che ha completato la somministrazione con la seconda dose. Sono circa 4 milioni le card di “passaporto vaccinale” già ordinate e saranno consegnate a tutti i cittadini vaccinati.

“L’obiettivo – ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca – è utilizzare tale certificazione per rilanciare interi settori economici, in particolare il comparto turistico, cercando di legare la straordinaria offerta dei nostri territori alla certificazione di immunità degli operatori del settore”.

Se il passaporto vaccinale è il futuro, il presente non è roseo sia per i diversi settori economici che per i cittadini che saranno costretti molto probabilmente ad ulteriori rinunce. Nelle anticipazioni del Dpcm che entrerà in vigore dal prossimo 7 aprile, infatti, si legge che molto probabilmente nessuna regione sarà in zona gialla. Le riaperture riguarderebbero perciò solo le scuole, mentre è in corso di valutazione la situazione di barbieri, parrucchiere e settore benessere in generale.

Potrebbe anche interessarti